Indice del forum

Il forum di Puerto Picchio

Puerto Picchio... un'isola felice di stranezze e paradossi...

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

in argentina
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Notizie pazze dal mondo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
ziosambuca

Orologiaio





Età: 35
Registrato: 16/11/06 18:31
Messaggi: 56
ziosambuca is offline 

Località: roma
Interessi: mha
Impiego: pizzettaro


MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2007 1:25 am    Oggetto:  in argentina
Descrizione:
Rispondi citando

MILANO, 7 novembre 2007 - Punito per aver scambiato la propria maglia con quella di Juan Sebastian Veron, uomo simbolo dell’Estudiantes. Luciano Leguizamon, attaccante argentino di 25 anni del Gimnasia y Esgrima, adesso è solo contro tutti: i suoi tifosi lo hanno bollato come traditore e la sua società lo ha messo fuori rosa per il resto della stagione (potrà allenarsi ma non essere preso in considerazione dall’allenatore). Nel derby di La Plata infatti non c’è spazio per nessun gesto di fair play, l’altra squadra della città non è un avversario da affrontare sul campo secondo le regole dello sport ma un nemico da sconfiggere con qualunque mezzo e a qualunque costo.
LINCIAGGIO MORALE - L’episodio è avvenuto nell’ultimo turno di campionato, al termine del primo tempo dell’infuocata stracittadina: non appena i sostenitori del Gimnasia si sono resi conto di cosa stava accadendo in campo hanno cominciato a inveire contro il giocatore. Una contestazione che si è trasformata sempre di più in un linciaggio. Il clima è diventato talmente incandescente da costringere il tecnico Julio Cesar Falcioni a sostituire Leguizamon nel secondo tempo (per la cronaca il Gimnasia, rimasto in dieci per un’espulsione, ha perso 1-0).
LE SCUSE - Nel dopopartita il giovane attaccante, comprensibilmente scosso, si è pubblicamente scusato, spiegando di aver accettato lo scambio per la sua ammirazione nei confronti dell’ex giocatore di Sampdoria, Inter, Parma e Lazio, non certo per avere una maglia dei rivali dell’Estudiantes. “Prima della partita Veron mi ha chiesto la camiseta per un suo parente che, per colpa mia, è diventato tifoso del Gimnasia – ha raccontato Leguizamon -. Gli ho detto di sì, ma solamente alla fine. Quando l’arbitro ha fischiato l’intervallo, però, mi ha chiamato e senza darmi tempo di dire niente mi ha dato la sua. Mi dispiace che quanto è avvenuto abbia potuto in qualche modo ferire qualcuno: accetterò le sanzioni che la dirigenza riterrà più opportune”.
IL CLUB - Un mea culpa in piena regola, forse persino eccessivo: considerando la venialità dell’episodio e l’incredibile reazione della tifoseria, la società avrebbe dovuto prendere le difese del suo giocatore, diffondendo così un messaggio positivo per tutto il calcio. Niente di tutto questo: anzi, il consiglio direttivo, riunitosi il giorno successivo, ha diffuso un comunicato sul sito del club definendo “inammissibile” il comportamento di Leguizamon, salvo poi fare un parziale marcia indietro poche ore dopo. “Luciano ha sbagliato, vedere quello che ha fatto mi ha provocato un profondo disagio – ha sottolineato il segretario del Gimnasia, Carlo Gimenez -: in teoria non si tratta di un episodio importante, ma sappiamo bene cosa muove il calcio. Doveva avere la lucidità di non scambiare la camiseta con Veron che è il simbolo dell’Estudiantes. Il suo obiettivo invece doveva essere quello di vincere la partita”.
COSI' VERON - Dal canto suo Veron ha duramente stigmatizzato l’episodio: “Nel calcio c’è troppa isteria: quello che è successo non aiuta se l’obiettivo è eliminare la violenza. Leguimazon non voleva certo mancare di rispetto ai suoi tifosi. Oggi viviamo in una follia: ci si aggrappa a questi fatti per giustificare una sconfitta: il Gimnasia non ha perso perchè Luciano ha scambiato la sua maglia con me”.

_________________
vediamo un pò cosa ne viene fuori
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Gio Nov 08, 2007 1:25 am    Oggetto: Adv



Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Notizie pazze dal mondo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Il forum di Puerto Picchio topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008